CORSO ONLINE: Il Corpo Che Voglio


In diretta Zoom sabato 27 e domenica 28 marzo

Un percorso pratico per individuare i conflitti della psiche profonda che fissano nel tuo corpo forme che non senti come tue, talvolta disfunzionali e antiestetiche, e rimuoverli una volta per tutte.

In questo modo, le tecniche fisiche possono finalmente avere i giusti risultati, e la trasformazione avviene su entrambi i piani: un’identità più sana e forte, e un corpo più bello.

Grazie a questo percorso...


  • ottieni un fisico di cui andrai doppiamente fiero, perché saprai che è il segno esterno di grandi conquiste e liberazioni interiori
  • tagli il nodo dei mille metodi contraddittori: con le giuste premesse interiori, bastano passi pratici estremamente semplici e diretti per ottenere i risultati
  • dici basta per sempre a metodi forzati, innaturali ed estremi: segui i segnali del corpo e progredisci nel modo che appare più naturale e piacevole per esso
  • mai più “DOVREI”… o “avrei dovuto”: vai fino in fondo una volta per tutte

DOVE E QUANDO:

in diretta Zoom sabato 27 e domenica 28 marzo

ORARI: 10.00-13.00, 15.00-18.30

Corso weekend + video di supporto nei mesi a seguire

360 €

LE ISCRIZIONI PER QUESTA EDIZIONE SONO CHIUSE.

Forse non ti aspettavi di trovare un corso di questo genere nell’ambito del Movimento Arcaico.

Ma quest’anno mi è successa una cosa: mi sono reso conto che dall’ultima volta che avevo esplorato l’argomento, alcuni anni fa, la grande industria della “prova bikini”, delle diete strampalate, delle operazioni di chirurgia plastica, dei cuscinetti correttori delle fossette sui fianchi, e di tutte quelle pratiche più o meno discutibili nate per lucrare sulle insicurezze legate all’aspetto fisico è cresciuto in modo impressionante.

Per chi segue Movimento Arcaico, e si dedica alle pratiche corporee cercando un progresso nella sostanza più che nell’apparenza, è facile guardare a questa ricerca spasmodica della forma fisica “corretta” e chiedersi, “dove andremo a finire”, “ma guarda questi”, eccetera.

A ben guardare, però, la ricerca della giusta forma del corpo è legato ad aspetti molto profondi, che ci riguardano tutti.

Non credo che tra chi legge queste righe si troverebbero molte persone pronte a ricorrere alla liposcultura per simulare la muscolatura addominale rimodellando chirurgicamente lo strato di adipe…

…ma alzi la mano chi non ha mai guardato con occhio critico, perfino con dispiacere, certe parti del suo corpo desiderando di potergli dare una forma, una dimensione, una consistenza diversa. 

Basta rifletterci un attimo per vedere che le persone pienamente soddisfatte del proprio aspetto fisico sono rare.

E se in generale non ci si sente bene nel proprio corpo, è anche perché, in effetti, stili di vita sempre più contrari alla nostra natura rendono i corpi di molti non solo meno sani, ma di conseguenza anche meno belli rispetto anche solo a 20 anni fa.

Pur osservando da tanto tempo questa tendenza (e vogliamo parlare di come sono cambiati i corpi nel 2020?), solo ultimamente ho realizzato quanta angoscia e quanto dolore vi siano davvero intorno al tema dell’aspetto fisico.

È un dolore pervasivo e spesso presente anche nei sani.

È dagli anni ‘80 che la società in generale, e l’industria del fitness e delle diete soprattutto, ci martella in maniera costante, subdola e invasiva; ma gli sviluppi degli ultimi 20 anni (reality show, social media, fotoritocco digitale…) hanno portato l’intero fenomeno a livelli senza precedenti. Vi sono interi canali YouTube seguiti da milioni di persone dedicati quasi esclusivamente a come modificare la forma del proprio corpo o, in alternativa, a come dissimulare, mascherare dei difetti.

Nota interessante: molti dei canali Youtube più grossi e seguiti al mondo - alcuni con oltre dieci milioni di iscritti (sì, hai capito bene: 10 MILIONI. Praticamente degli stati) contengono consigli di fitness completamente assurdi, falsi e pericolosi, che sono già stati sbugiardati dai molti seri e accreditati esperti del settore. Ma questi canali continuano comunque ad avere un seguito sempre in crescita.

Perché è importante parlarne su questo sito? Per due ragioni.

La prima è che non penso che questo trend si possa liquidare come un cocktail tossico di mode decadenti, marketing, vanità e ignoranza. Queste cose ci sono, certo; ma sarebbe falso dire che tutti quelli che soffrono per via del proprio aspetto fisico lo fanno in quanto vittime di indottrinamento mediatico e bisogni indotti.

Il bisogno di avere un fisico di aspetto sano, forte e armonioso non è indotto artificialmente dalle tecniche di marketing. È un desiderio perfettamente naturale, in linea con i bisogni fondamentali di un essere umano, come ricercare la massima funzionalità corporea consentita dal suo ambiente, e ottimizzare le sue possibilità riproduttive e sociali.

Se questa preoccupazione tocca così tante persone, e le tocca così nel vivo, è perché questo è un punto realmente importante nel rapporto con il corpo. 

E come tale, va affrontato e risolto al meglio possibile, prima possibile.


La seconda ragione - che è ancora più importante - te la dico più in basso. Continua a leggere…

Forse ti riconosci in una o più delle seguenti situazioni:


  1. 1
    Hai seguito diverse diete o regimi alimentari, ma torni sempre al punto di partenza
  2. 2
    Hai ottenuto dei risultati, ma hai pagato un prezzo troppo caro, e sentivi che quel percorso non era quello più giusto per te
  3. 3
    Hai applicato tutti i principi per mettere su massa muscolare e ti sei allenato duramente, ma il tuo corpo sembra usare il surplus calorico per mettere su grasso, anziché muscoli
  4. 4
    Passi molto tempo a fare ricerche su questi argomenti, leggi libri, segui corsi, ti dibatti tra mille opzioni, ma finisci per mettere poco in pratica: ti trovi spesso nella “paralisi dell’analisi”
  5. 5
    Certe parti del tuo corpo sembrano non rispondere agli stimoli di crescita o dimagrimento, e mantengono forme antiestetiche a dispetto del progresso su altre aree
  6. 6
    Certe parti del tuo corpo si sviluppano in modo incomprensibilmente diverso da altre (gambe grosse e braccia piccole o viceversa, collo sproporzionatamente sottile, cuscinetti di grasso “appiccicati” in zone altrimenti snelle)
  7. 7
    Ci sono delle parti del corpo che, pur non presentando difetti vistosi, ti sembra che rovinino il tuo aspetto complessivo

...e in generale:

senti che il tuo aspetto esteriore non rispecchia fedelmente la persona che sei, o è perfino in conflitto con la tua identità; senti che il tuo corpo, nella forma attuale, non è una “casa” giusta per la tua psiche.


Se sei attento all’aspetto fisico, sicuramente ti sarà capitato di notare come...

certe persone sembrano avere e mantenere un corpo dall’aspetto forte e bello senza curarsene quasi per nulla, o seguendo la classica “schedina” della palestra sotto casa:

Mai fatto diete, mangiano come capita, fanno attività fisica sporadica e non strutturata

Contano i grammi, i nutrienti e le calorie, e negli ultimi 10 anni hanno sperimentato ogni sorta di allenamento

Vedere questi pochi fortunati ottenere senza impegno quello che tu non riesci a ottenere nemmeno a prezzo di sforzi grandi e protratti può essere molto frustrante.

Ma non lo è mai quanto i casi dei “trasformati”:

persone che per anni sembrano far parte della grande maggioranza di coloro che provano e riprovano senza riuscire…e un bel giorno invece CI RIESCONO! E mantengono i risultati!

Sono stato personalmente testimone di parecchi casi simili, ma anche facendo una veloce ricerca in rete se ne trovano di notevoli. Ce ne sono a centinaia e in continuo aumento, ma ecco alcuni casi tipici:

NOTA:

puoi trovarne quante ne vuoi digitando in Google Immagini "body transformation man" o "body transformation woman". Ma non esagerare, non è guardarle che ti aiuterà :-)

Vi sono poi trasformazioni così eclatanti da far sospettare una truffa se non fossero ben documentate.

Alcune sono così impressionanti da rendere i soggetti - di solito delle donne - delle piccole celebrità:

Mari Llewellyn

Jeffry Life

Joan MacDonald

Abby Pollock

Katie Summers

Casi del genere ti hanno spinto probabilmente a chiederti:

1)

Perché i “fortunati” assumono un aspetto forte, armonioso e sano senza particolari sforzi? È semplicemente un dono genetico, o c’è dietro qualcos’altro?

2)

Considerando il marasma di teorie e tecniche di allenamento e nutrizione che girano nell’enorme mercato del fitness (escludendo le vere e proprie truffe), perché abbiamo una tale quantità di fallimenti a nutrire la categoria degli “aspiranti”? È semplicemente che questi metodi non sono efficaci, perché si basano su informazioni errate?

3)

Se i metodi non sono efficaci e si basano su informazioni errate, perché alcune persone riescono effettivamente a ottenere trasformazioni impressionanti, e a mantenerle nel tempo? Che cos’è che li distingue da tutti quelli che continuano a tentare senza successo?

Purtroppo, chi è testimone di simili trasformazioni è spesso spinto a a intraprendere lunghi (e inutili) sforzi formativi alla ricerca della "pietra filosofale" capace di mutare il piombo in oro...

Non troverà qui la soluzione all'enigma...

Ho perso il conto di quante persone ho visto negli anni perdere mesi e mesi a cercare, indagare, analizzare, studiare, e spesso - non sempre - mettere finalmente in pratica la perfetta alchimia di metodo e nutrizione che doveva risolvere il loro caso…per poi non ottenere nulla più di quello che ottenevano con la schedina dell’istruttore in palestra e una dieta “a occhio”.

Ovviamente, la colpa è anche dei media e delle operazioni commerciali senza scrupoli che è facile montare in questo mercato. 

Da decenni, chiunque vada in cerca di un sistema per dare al proprio corpo una forma più sana e più bella entra in uno spazio mediatico particolarmente confuso e inquinato: sugli allenamenti e le diete migliori per dare al corpo un aspetto più gradevole si trovano le tesi e gli approcci più diversi, spesso in totale contraddizione tra loro. 

A questo punto, mi fa molto piacere chiarire una cosa fondamentale:

non sei obbligato a farti una cultura sui metodi di allenamento e nutrizione, e non è questo che ti porta ai risultati… anzi!

Pensare di doversi mettere a studiare seriamente nutrizione e preparazione sportiva per tirare fuori un po’ di muscoli e buttare giù la pancetta sarebbe come prendere una laurea in ingegneria meccanica prima di poter guidare la macchina: molto interessante ma NON serve!

Non serve e può perfino essere controproducente (oltre prendere mooooolto più tempo): nella mia esperienza, più uno si addentra nelle varie teorie e scuole di pensiero su questi argomenti, e più si allontana dai risultati, perché porta l’attenzione su nozioni astratte anziché sulle reali esigenze e messaggi del suo corpo.

In realtà, c’è una ragione molto precisa che spiega i fallimenti ripetuti, da una parte, e i successi sorprendenti, dall’altra.

Ed è anche la seconda e più importante ragione per cui questo argomento è fondamentale nel Movimento Arcaico.

La verità è che i principi della trasformazione corporea, a livello fisiologico, sono relativamente semplici e noti da molto tempo. Un corpo si può trasformare in modo anche vistoso seguendo metodi risaputi e collaudati nella comunità dei preparatori atletici. Non ci sono “segreti”.

Qualsiasi regime alimentare e di allenamento che ottenga buoni risultati, li ottiene in quanto segue questi semplici principi comuni, e non per via delle speciali e oscure alchimie a cui a volte attribuiscono l’efficacia i loro fautori.

Ma purtroppo - come ben sappiamo - anche seguire precisamente i corretti principi NON dà sempre buoni risultati. Anzi, più spesso è vero il contrario: per molti, nulla sembra funzionare, e d’altro canto, alcuni non hanno neppure bisogno di un metodo.

IL FATTORE X: la "forma identitaria" 


Quand’è che si vedono invece risultati vistosi e permanenti?

Si vedono tali risultati quando la persona, oltre a seguire un metodo di allenamento e nutrizione appropriato, per qualche motivo attraversa una trasformazione psichica profonda che la porta alla trasformazione fisica ricercata.

C’è una parte profonda di noi che imprime al corpo la sua forma, la sua dimensione, la composizione e la consistenza dei tessuti.

Al pari del viso, della voce, dell’odore, del modo in cui ti muovi, la forma del corpo è un’emanazione della tua identità.

Semplificando, possiamo dire che il corpo si regola a priori per assumere la forma corrispondente all’idea che abbiamo di noi stessi, della nostra posizione e del nostro ruolo nel mondo.

Questa è la semplice verità che la quasi totalità degli esperti di fitness non conosce o preferisce non dirti:

fintanto che la psiche profonda continua a regolare i processi fisiologici per mantenere una data “forma identitaria”, i risultati di allenamenti e diete resteranno per forza parziali ed effimeri.

Perciò, l’unico modo per ottenere finalmente i risultati desiderati è sostenere le tecniche fisiche con una metamorfosi interiore, che trasformi la persona nella versione di sé corrispondente a un corpo più sano, più forte e più attraente. 

Nel metodo del Movimento Arcaico siamo più intorno a 0% gym, 3% movimento libero, 7% dieta, 90% psiche.

Ecco così svelata la seconda e più importante ragione per cui ho deciso di trattare l’argomento:

perché l’obiettivo di avere finalmente il corpo che vuoi può motivarti ad affrontare e risolvere problematiche profondissime nel tuo rapporto con il corpo, e farti ascendere a un nuovo livello di consapevolezza, forza e benessere interiore.

Sotto questa luce, gli aspetti che più ti disturbano nel tuo corpo non sono solo una zavorra, una croce da portare; sono un fattore motivante e una guida. Ciò che ci allontana della nostra forma fisica ideale, infatti, rivela i pensieri e le attivazioni emotive che ci allontanano dal nostro naturale benessere interiore, e può guidare la nostra ricerca interiore proprio verso le aree della nostra psiche dove c’è più bisogno di cambiamento.

L’essenza del Movimento Arcaico non cambia: costruiamo il benessere profondo della persona nella sua interezza, partendo dalle pratiche corporee. Ed è quello che faremo anche in questo corso! Ovviamente lo faremo in maniera orientata a sviluppare, finalmente, il corpo che vuoi, il corpo che sei, il corpo di cui hai bisogno adesso.


Il Corpo Che Voglio

in diretta Zoom sabato 27 e domenica 28 marzo


è un percorso pratico per individuare i conflitti della psiche profonda che fissano nel tuo corpo forme che non senti come tue, talvolta disfunzionali e antiestetiche, e rimuoverli una volta per tutte. In questo modo, le tecniche fisiche possono finalmente avere i giusti risultati, e la trasformazione avviene su entrambi i piani: un’identità più sana e forte, e un corpo più bello.

Seguendo precisamente le istruzioni che riceverai nel corso vedrai sicuramente una trasformazione fisica, ma soprattutto, ne vedrai una interiore, e sarà proprio quella che forse ti eludeva da molti anni.

E inoltre:


  • non dovrai mai più sottoporti a regimi che ti risultano strani e innaturali; ti risulteranno invece naturali i metodi di cui il tuo corpo ha effettivamente bisogno per prendere la nuova forma fisica che avrai sbloccato
  • niente più pratiche estreme, niente più “terapie d’urto” dell’ultim’ora, niente più diete “a yo-yo”
  • niente più teorie complicate da studiare, metodi rigidi da applicare, diete difficili da seguire
  • niente più spese per consulenze, integratori o attrezzature speciali (a meno che non siano assolutamente indispensabili e comunque risolutivi)
  • se la tua trasformazione avrà risultati ideali, avrai un fisico di cui vai doppiamente fiero, perché saprai che è il segno esterno di grandi conquiste interiori
  • anche se la tua trasformazione fisica fosse meno vistosa, avrai finalmente la certezza di essere andato al cuore del problema, e di aver fatto tutto quello che potevi per risolverlo

Il corso si tiene in diretta Zoom sabato 27 e domenica 28 marzo

ORARI: 10.00-13.00, 15.00-18.30

Corso weekend + video di supporto nei mesi a seguire

360 €

LE ISCRIZIONI PER QUESTA EDIZIONE SONO CHIUSE.


Durante il corso vedremo:

1

I 3 principi universali della trasformazione corporea


Che cos’hanno in comune tutte le diete che funzionano in pratica, e tutti i regimi di allenamento che funzionano? La risposta è in questi pochi e semplici principi universali. Conoscendo questi principi non hai più bisogno di seguire regimi strani basati su una particolare divisione di tipologie corporee o altre. Se, dopo aver risolto i punti chiave nella psiche profonda, la tua alimentazione e il tuo allenamento seguono questi principi, la trasformazione avviene.

2

I passi pratici semplificati


Un difetto comune a tantissimi regimi alimentari e di allenamento: sono troppo complicati, e quindi risultato alla lunga demotivanti e difficoltosi in tanti modi (ad esempio limitazione della socialità a tavola, oppure obbligo di assumere integratori costosi).
Se hai risolto i problemi a livello della psiche profonda, in realtà i passi pratici da compiere sono pochi e semplici, e bastano quelli per ottenere risultati ben superiori a quelli tipici di tanti metodi esoterici e “bizantini”.

3


Gli 8 conflitti base che portano al grasso in eccesso e come scioglierli

Ogni tipo di accumulo e ritenzione dell’adipe ha alla base uno o più questi conflitti interiori; sciogliere i conflitti è quello che permette di sciogliere finalmente anche i grassi, e di mantenere i risultati ottenuti. Mentre le diete perdono rapidamente efficacia quando un conflitto generatore di adipe è attivo, un corpo libero da questi conflitti riesce a liberarsi di tutti i grassi in eccesso con una qualsiasi dieta ipocalorica. Provare per credere!

4


Il “pendolo” dello sviluppo muscolare

Nel mondo del fitness, la formula per l’aumento della massa muscolare è nota e collaudata da decenni.

La formula non è sbagliata, ma come emerge dal fenomeno “hard gainer” è incompleta. Cosa manca per mettere su muscoli come un atleta professionista? Ciò che manca è una dinamica di alternanza ritmica tra due “poli” psicologici archetipici, che corrispondono ai due stati fisiologici necessari alla costruzione muscolare.


“Io ho provato con ogni genere di metodi e corsi e non ho mai ottenuto quello che volevo. Perché dovrei provare anche il tuo? In cosa è diverso?”

Molto semplice.

Molti corsi lavorano sul corpo in modo parziale e localizzato, e riempiono il vuoto di vera conoscenza con tabelle e liste di regolette complicate e difficili da rispettare. Sono di solito misure innaturali e poco piacevoli per il corpo.

Ma soprattutto, la quasi totalità degli altri metodi lavorano esclusivamente sul corpo, e sulla mente solo nella misura in cui devi imparare a tollerare meglio le privazioni e la fatica.

Questo corso, invece, è prima di tutto finalizzato a un’evoluzione interiore, a una revisione e ristrutturazione dello schema caratteriale/corporeo. Il punto di partenza è la psiche profonda, perché solo una trasformazione a questo livello della persona può sbloccare i risultati sul piano fisico che non ha mai raggiunto in passato.

In questo modo, il problema viene risolto alla radice, e un fisico più sano, forte e attraente è “solo” la manifestazione visibile, la normale conseguenza del processo di evoluzione interiore: il beneficio più grande è il superamento dei conflitti interni e dei malesseri che la persona si portava dentro da anni.

Inoltre, in questo corso non si lavora su aspetti del corpo e della mente in modo localizzato e parziale; il principio guida è sempre quello di riattivare e armonizzare tutto l’insieme dell’organismo, perché solo una trasformazione di tutto l’insieme può essere efficace e duratura fino in fondo. Rispetto ad altri metodi, quello che vedrai qui è più naturale e piacevole, perché segue direttamente i segnali inviati dal corpo stesso.

A scanso di equivoci, questo corso NON si basa su:


  • il pensiero positivo
  • l’autoipnosi o il training autogeno
  • visualizzazione
  • la legge dell’attrazione o altre teorie in cui trasformiamo la realtà con la forza delle credenze
  • regimi alimentari particolari
  • tabelle di allenamento segrete
  • integratori
  • costellazioni familiari e metodi affini

Non lo dico per criticare, anzi, penso che tutte queste tecniche possano dimostrarsi utili ed efficaci in certi casi.

Però ci tengo che sia chiaro che questo tipo di approccio è molto diverso rispetto ad alcune metodiche che puoi aver già incontrato. Proprio per il fatto che sulla forma e il peso corporeo ognuno dice la sua a questo punto è molto importante capire la differenza.

Esistono vari metodi che si basano sull’interazione mente e corpo o sul sistema energetico... MA, a quanto ne sappiamo, NESSUNO si basa sul renderti prima cosciente delle caratteristiche e delle potenzialità specifiche del tuo corpo, per rispettare il tuo progetto originario.

Cosa intendo con “progetto originario”?

Intendo quella meravigliosa combinazione di genetica ed epigenetica che la natura e il destino hanno previsto per te. Una volta chiaro quale sia il tuo “progetto”, i motivi per cui non è ancora manifesto e il percorso da seguire per realizzarlo diventano subito più chiari.

Questo corso, quindi, non è l’ennesimo metodo di ipnosi o di visualizzazione che ti fa visualizzare “il tuo corpo come tu lo vuoi”, non è l’ennesimo metodo per capire come mangiare, cosa, quanto, o a che ora in base al tuo gruppo sanguigno, e non è l’ennesimo sistema di allenamento basato su protocolli che vengono da ricerche di fisiologia applicata ad atleti olimpici.

Anche se i principi che apprenderai sono universali, la pratica parte invece da TE ed è esclusivamente per TE.

Quello che seguirai non è semplicemente un piano di ricomposizione corporea; è un intenso percorso di crescita personale (con fortissime ricadute fisiche).


Come tale, richiede impegno di un genere diverso da quello richiesto dai metodi di nutrizione e allenamento che operano prettamente sul piano fisico. Non necessariamente un impegno maggiore - sai che nel Movimento Arcaico miriamo a seguire i processi più naturali e quindi piacevoli per il nostro organismo - ma un impegno diverso.

Dopo il corso non resti solo: VIDEO DI SUPPORTO

Quante volte ti è successo di seguire un corso o leggere un libro, di cominciare ad applicare un metodo con entusiasmo, ma di “perderti” per strada perché non ricevevi più nessun aiuto dall’insegnante?

In un modulo intensivo di due giorni si può fare moltissimo. Quello che non si può fare è ottenere immediatamente la trasformazione: quella si costruisce necessariamente nel tempo. Proprio perché si tratta di un processo naturale e profondo, che deve svolgersi con i suoi tempi, ho previsto dei video di supporto che ogni partecipante riceverà nei mesi successivi al corso.

Partire dall’interno della persona fa tutta la differenza; ma per essere efficace, il metodo va applicato, e so per esperienza che un contatto regolare può essere di grandissimo aiuto nel mantenere alte l’attenzione, la motivazione e la costanza necessarie a riuscire.


ATTENZIONE PERÒ: Il Corpo Che Voglio non è per tutti.

Il corso è adatto a te se:

  • sei pronto a svolgere un percorso interiore di consapevolezza, crescita profonda, con tutto l’impegno che questo richiede
  • sei disposto a lasciar andare molte idee che gli autori di fitness, la cosmesi e i marketer ci hanno inculcato per decenni, e a provare un approccio nuovo
  • sei consapevole che un cambiamento nella percezione dell’identità è un processo in cui intervengono molteplici fattori, e nessun insegnante serio può garantire un preciso, specifico risultato; sai che la nuova forma del tuo corpo sarà una versione migliore di TE, non un ricalco di certe celebrità o modelli

Il corso NON è adatto a te se:

  • l’idea di guardarti dentro ti spaventa, vedi la ricerca personale come una fatica, e stai cercando semplicemente l’ennesima pillola magica
  • fai fatica ad aprirti a nuove esperienze e prospettive, e hai bisogno di proteggere le convinzioni che ti hanno portato al problema
  • vuoi la promessa di un risultato specifico, completo e certo; vuoi che il tuo corpo prenda una forma ben precisa a prescindere dalla sua natura individuale

“Il corso sarà anche molto efficace, ma 360€ non è un po’ caro?”

Dipende. Se è la prima volta che pensi di intraprendere un percorso di trasformazione corporea, 360€ in effetti sembrano un bell’investimento! 

Sappi però che la grande maggioranza delle persone che leggeranno questa pagina ha già provato a trasformare il proprio corpo con ogni sorta di metodi, per anni, a volte per decenni, senza ottenere i risultati che volevano a fronte di investimenti ben maggiori.

Molte delle persone che decidono di mettersi in forma pagheranno ad esempio:

  • l’abbonamento in palestra, o in piscina (e chissà se ci vai o no)
  • 2-4 sedute dal nutrizionista
  • alcune sessioni con il personal trainer
  • integratori proteici, pasti sostitutivi (per non parlare di quei percorsi basati interamente su pasti sostitutivi)
  • …i centri aumentano :-)

E questi sono solo i costi affrontati da chi si impegna in un percorso strutturato. Per molte persone vanno conteggiati anche:

  • il costo di tutte le riviste, i manuali, i corsi di ogni genere
  • il costo degli integratori, o dei cosmetici “snellenti” (...)
  • il costo di attrezzature speciali da televendita (chi non ha mai visto una bella cyclette in cantina o in solaio?)
  • il costo del vestiario quando si cambia (di nuovo) taglia
  • il costo di tutte le sedute specialistiche o i corsi legati al disagio di vivere in un corpo non amato
  • il costo di tutto il tempo passato a cercare, analizzare e sperimentare tutti i metodi fallimentari

Alcuni finiscono perfino per acquistare attrezzature ingombranti e costose nella convinzione subconscia che più è alto l'investimento, più sarà grande il risultato. Ma anche una cyclette da 11.000 euro resta sempre e solo una cyclette.

…prova a fare la somma di tutte queste spese, e ti accorgerai subito che 360€ è un costo molto basso per l’occasione di uscire da questa ruota infernale una volta per tutte, e avere finalmente un corpo che corrisponde pienamente alla versione più sana, più evoluta e più forte di te.

“L’idea mi piace, ma a XY anni non sono troppo avanti per una trasformazione importante?”

Prima di tutto, il beneficio più grande del corso è sicuramente la rimozione dei conflitti interiori che in passato hanno dato al tuo corpo la forma che ha oggi. Anche se non ottenessi una trasformazione fisica totale, applicare le istruzioni del corso ti porterà ugualmente verso un benessere psicofisico di livello superiore.

Secondariamente: il motivo per cui le trasformazioni corporee in età avanzata sono più rare NON è il fatto che il corpo sia meno reattivo agli stimoli (anche se questo può essere vero per certi specifici aspetti). Il motivo è che dopo tanti anni di tentativi infruttuosi le persone perdono le speranze e si rassegnano a vivere per sempre con i difetti fisici che li opprimono! In altre parole: la ragione per cui ci sono più under-50 che ci riescono è che ci sono più under-50 (e 60, e 70) che ci provano!

In realtà, non vi è alcun motivo per cui un corpo libero da gravi patologie non possa trasformarsi vistosamente anche in età più avanzata.

Ovviamente, anche per chi è avanti con l’età vale al 100% il principio per cui una trasformazione corporea importante può avvenire solo se ne avviene anche una interiore altrettanto importante. Ma a parte questo, la vera, grande differenza tra le persone che vedi qui sotto e i loro coetanei è che le persone in queste foto ci hanno provato, e l’hanno fatto seriamente:

Voglio chiarire una cosa: le forme del corpo non si deteriorano automaticamente e necessariamente con l'età.

Questo è quello che avviene solitamente, per via di una serie di fattori.

MA: quando la forma di un corpo umano non viene alterata durevolmente da vissuti emotivi irrisolti e continua a ricevere stimoli allenanti, può mantenere forme molto simili a quelle che aveva in gioventù in età molto, molto più tarda di quello che siamo abituati a pensare.

Naturalmente, questa combinazione di fattori è talmente rara nella nostra società che i pochissimi individui che mantengono tali forme appaiono quasi delle "creature misteriose":

Lynda Jager, 61 anni

Lesley Maxwell a 23 anni, e 40 anni dopo, a 63

Bill Hendricks, ex marine, a 68 anni

A questo punto devo sottolineare un fatto: gli esempi che vedi qui sopra NON sono il “modello” che perseguiamo nel Movimento Arcaico.

Queste foto servono semplicemente a dimostrare che un corpo non viene deformato automaticamente con l’avanzare degli anni; è del tutto possibile conservare sia un’ottima funzionalità, sia una forma armoniosa, proporzionata. Va detto però che l’aspetto fisico delle persone ritratte nelle foto è ottenuto a prezzo di almeno un’ora (ma anche due) passate in palestra fino a sei giorni a settimana.

Chi mi conosce sa bene che non è questo lo “spirito” e lo stile di vita del Movimento Arcaico.

Quello che ricerchiamo non è un aspetto specifico da esibire su Instagram. Coltiviamo invece l’equilibrio psichico e la migliore funzionalità, lasciando che un aspetto più armonioso e vigoroso emerga naturalmente, sapendo che sarà quello più consono alla nostra personalità, la nostra storia, le nostre esigenze di vita, e quello che la natura ha previsto per noi.

Non un corpo adattato a panche e bilancieri, ma un corpo adattato a fiumi, foreste e montagne.

Il nostro modello non è il “robot” di carne che esegue movimenti meccanici con sempre maggiore potenza ed efficienza; è l’animale allo stato brado, la cui funzionalità e il cui aspetto si sviluppano in armonia e simbiosi con il suo ambiente, preparandolo perfettamente alle sfide che affronta.

In termini più concreti e specifici:

benché sia possibile mantenere una massa e una definizione muscolare come quella di Bill Hendricks anche in tarda età, il prezzo è condurre uno stile di vita che ritengo psicologicamente poco sano. Molto meglio vivere secondo natura, passare il proprio tempo in attività fisiche più organiche e rigeneranti, e lasciar emergere un fisico forse meno “rifinito”, ma più in armonia con il resto del nostro essere.

Non parlo di fisici meno armoniosi, ma di un tipo diverso di bellezza, di cui è a volte visibile una parvenza nei corpi di persone anziane che continuano a impegnarsi in attività fisiche vigorose: 

Vediamo compiutamente questo modello nella statuaria classica, che ritrae gli atleti di tempi lontani in cui non esistevano bilancieri e piastre di ghisa, ma in cui il corpo veniva comunque esercitato in modo vigoroso e regolare.

Qui sotto una tipica statua greca, accanto alle foto di alcuni praticanti della lotta con l'olio, lo sport nazionale turco, erede odierno dell'antica lotta greco-romana. Le includo non per porre uno standard a cui conformarsi, ma solo per evidenziare che stimoli molto più "organici" e "disorganizzati" possono formare corpi dall'aspetto forte, armonioso e - si potrebbe sostenere - più sano e naturale di quelli che vediamo nei tipici modelli di fitness o nel pur ammirevole Bill Hendricks.

Naturalmente, lo stesso vale per le donne.

Basta guardare i fisici prevalenti nelle squadre di pallamano o atletica leggera femminile - per non parlare di molte scuole di danza - per capire che i classici pesi e le varie mode del fitness non sono né l'unica strada, né quella migliore:

(L-R) Naomi Sedney of the Netherlands poses with her teammates Dafne Schippers, Jamile Samuel and Nadine Visser after their women's 4 x 100 metres relay heat at the 15th IAAF Championships at the National Stadium in Beijing, China August 29, 2015. (Photo by David Gray/Reuters)

La mia garanzia: soddisfatto o i tuoi soldi indietro.


“Ancora non sono convinto, ho vissuto troppe delusioni in passato...”

In questo campo, sei in buona compagnia. Quello della trasformazione del corpo è uno dei campi più pieni di illusioni, mezze verità e vere e proprie truffe in tutto il panorama mediatico.

Se hai mai seguito uno dei miei corsi, sai già che i partecipanti non ricevono mai meno di quello che prometto, semmai di più! Ma perché tutti, anche i nuovi arrivi, possano entrare nel corso con la massima serenità, ho deciso di offrire una garanzia che non troverai in nessun corso in palestra, nessuno studio di nutrizionista, nessuna attrezzatura “magica”, eccetera.

È molto semplice: se dopo aver seguito il corso decidi che quello che hai imparato non vale per te l’investimento fatto, puoi chiedere il rimborso entro 30 giorni dalla fine del corso, e riavrai subito indietro i tuoi soldi.

So benissimo che si tratta di un campo spinoso, e voglio che tu sia perfettamente convinto dell’investimento. Sono molto sereno nell’offrire questa garanzia, perché so che quasi tutti saranno entusiasti di quello che apprenderanno al corso, e se davvero qualcuno non dovesse essere soddisfatto, beh, in quel caso mi costa molto meno restituirgli la quota che sapere di avere un partecipante deluso e magari risentito!

Perciò: iscriviti al corso con la massima serenità, tutto il rischio è sulle mie spalle.

NOTA BENE:

se pensi che bastino 30 giorni per ottenere una trasformazione come quelle che vedi nelle foto in questa pagina, sei fuori strada (vedi sotto). Il corpo ha i suoi tempi fisiologici che non si possono forzare, almeno se si vogliono ottenere risultati duraturi e senza provocarsi dei danni. Il periodo di 30 giorni però è ampiamente sufficiente a capire se questo approccio ti risulta valido, ossia se ritieni di poterlo seguire con successo.

Io peso 130 chili e voglio partecipare a Miss Bikini 2021, puoi risolvere il mio problema in tempo per l’estate?

Temo di no, prova magari con una combinazione di digiuni ripetuti, allenamenti noiosi ed estenuanti, farmaci e chirurgia plastica per 30-40.000 euro. Altro digiuno più diuretici a garganella prima della gara. E preparati ad avere i nervi a pezzi per mesi, salute compromessa e una “ricaduta” vorticosa dopo che hai passato il traguardo del concorso. Del 2023.


Scherzi a parte...

anche se è davvero possibile ottenere trasformazioni radicali, se vuoi ottenerle in modo sano e naturale devi accettare che il corpo ha i suoi tempi fisiologici che non si possono forzare. Specialmente considerando che qui non parliamo di un metodo “meccanico”, in cui escludi dei cibi, conti le calorie, segui un regime di allenamento, e a posto. Se fosse così facile, non ci sarebbe nemmeno il problema.

Risolverlo bene e per sempre, invece - perché molti dei trasformati con metodi “violenti” NON mantengono i risultati - richiede un approfondimento e una trasformazione prima di tutto interiore. A maggior ragione, i tempi non si possono forzare.

“Quanto ci vuole, allora, per vedere i risultati?”

Dipende molto da persona a persona, perché ci sono casi in cui un “clic” mentale ti porta a “scaricare” chili e chili di grasso (o acqua) in eccesso nel giro di pochi giorni, e altri in cui i risultati vanno costruiti più gradualmente, specialmente quando l’obiettivo è aumentare la massa muscolare.

Ovviamente, una persona che si impegni a fondo per cambiare ottica e seguire le istruzioni del corso vedrà i cambiamenti manifestarsi fisicamente prima di chi la prende più alla leggera.

Ed è chiaro che perdere 5 chili di grasso non è impegnativo come metterne su 10 di muscoli.
Quello che si può affermare in generale è questo: nel momento in cui un conflitto è sciolto, bastano poche settimane per vedere risultati evidenti, e da 6 mesi a 2 anni per effettuare trasformazioni anche estreme, a seconda della condizione pregressa. 

Chi ti promette trasformazioni lampo, in genere, non ha a cuore il tuo benessere, ma solo il suo portafoglio.

(LE ALTRE) DOMANDE FREQUENTI

Occorre seguire un programma nutrizionale e allenamenti particolari?

Uno degli punti di forza del corso è il fatto di darti dei passi pratici semplici e diretti con cui portare a fruizione il potenziale creato con la trasformazione interiore. 

Vedremo dei principi universali che si possono applicare in modo flessibile a diversi stili alimentari e di allenamento. Per chi ne ha bisogno vedremo anche dei programmi specifici.

Per avere i video di supporto bisogna essere presenti in giorni particolari?

No, i video verranno registrati e potrai vederli e rivederli con tuo comodo in qualsiasi momento.

Il corso può contribuire a migliorare la mia salute, oltre che il mio aspetto?

Naturalmente il corso non è di carattere terapeutico, non è rivolto quindi alla soluzione di patologie specifiche; ma la cura della salute qui non è un “bonus”; è la chiave stessa del corso. L’unico modo di ottenere - ma soprattutto di mantenere - un corpo più forte e più bello è di ottenere un insieme psicofisico più sano, più armonico, più integrato.

DOVE E QUANDO:

in diretta Zoom sabato 27 e domenica 28 marzo

ORARI: 10.00-13.00, 15.00-18.30

Corso weekend + video di supporto nei mesi a seguire

360 €

LE ISCRIZIONI PER QUESTA EDIZIONE SONO CHIUSE.

Se anche tu da tempo sogni un corpo più bello, e sai che il corpo manifesta la psiche, questa è la tua occasione per trasformarli entrambi in modo più sicuro, profondo e duraturo. Se hai ancora dubbi o domande, non esitare a scrivermi a info@movimentoarcaico.it