Butta via i plantari

E’ opinione diffusa che i plantari aiutino a camminare meglio e siano benefici per la tua postura. In realtà è quasi esclusivamente una grande operazione di marketing. In questo video Massimo Mondini ci spiega il perché.

Dettagli

Fai il primo passo verso il benessere

Negli ultimi anni si è parlato tanto di benessere e se ne continua a parlare in tutti i modi possibili: esistono riviste specializzate, inserti nei quotidiani, rotocalchi televisivi, rubriche radiofoniche e diversi siti web dedicati all’argomento. Non è facile parlare di benessere; le opinioni in merito sono tante, ogni matrice culturale propone delle linee guida…

Dettagli

La libertà di respirare: un’esperienza

La prima volta che ho partecipato ad un corso di Movimento Arcaico sono rimasto molto colpito dagli effetti che ha avuto sul mio respiro già dopo le prime esperienze motorie proposte in un bellissimo bosco del Trentino. Avendo letto molto di come il respiro influenza la nostra vita, da anni mi dedicavo a esercizi respiratori…

Dettagli

Azionare il Pensiero

Si può imparare a pensare? Se sì, come? L’utilizzo creativo delle proprie facoltà mentali è una abilità umana che può essere acquisita, raffinata e perfezionata attraverso un’infinità di modi e maniere: la storia della filosofia è ricca di esempi di questo tipo, persone che si sono dedicate alla questione ontologica studiandone le peculiarità, ponendo riflessioni…

Dettagli

Invecchiamento: convinzioni e realtà

Durante lo svolgimento dei miei corsi, sia in quelli per il pubblico, sia in quelli specifici per professionisti, ho notato l’esistenza di tutta una serie di convinzioni che le persone hanno su sé stesse e, più generalmente, sul genere umano, che potremmo definire poco produttive in termini di ricerca di un livello di benessere più…

Dettagli

Come apprende l’essere umano (3/3)

Il panorama dell’insegnamento, dalle scuole alle palestre, dalle squadre sportive ai corsi di formazione, dall’esercito alle parrocchie, funziona generalmente allo stesso modo. Pur con qualche differenza lo schema è un insegnamento unilaterale, premi e punizioni per stimolare l’impegno e l’interesse, un programma prestabilito uguale per tutti, parametri di valutazione generali e una continua mediazione da…

Dettagli