Tutti fuori!

di Massimo Mondini

Un interessante articolo del Environmental Science and Technology, citato su Science Daily parla degli innegabili vantaggi dell’allenarsi all’aperto rispetto alla palestra. Gli autori hanno considerato le ricerche esistenti in merito che hanno dimostrato i numerosi vantaggi dell’attività fisica fatta a contatto con la natura: tra questi vantaggi spiccano soprattutto quelli sull’umore e quelli sul metabolismo.

Infatti l’attività all’aperto è molto più efficace nel migliorare gli stati d’ansia e la depressione, il semplice sovrappeso e l’obesità.

Il tema è interessante perché purtroppo questi problemi hanno una diffusione enorme nella società contemporanea, soprattutto nelle aree urbanizzate, dove comunque risiede circa il 75% degli Europei. Ovviamente questo non è un caso… infatti da molti anni sostengo, ma non solo io perché se ne è accorto chiunque osservi le cosa da questa prospettiva, che è proprio lo stile di vita odierno a portare a questi problemi, quindi è ovvio che qualsiasi elemento ci possa riportare ad uno stile di vita più sano, come appunto l’attività all’aria aperta, possa migliorare sensibilmente la nostra condizione.

Mi voglio soffermare in particolare sul dato relativo ad ansia e depressione: la diffusione degli psicofarmaci nella nostra società è allarmante, così come, appunto, il disagio psicologico sempre più diffuso. Se da questo dato iniziamo a osservare le cose un po’ più nel complesso, è facile capire che è necessario non solo muoversi meglio e stare più a contatto con la natura ma anche migliorare drasticamente le abitudini alimentari e le relazioni sociali.

L’essere umano, nel momento in cui queste cose gli sono impedite o limitate, sviluppa malessere… se invece, nella sua vita pur urbanizzata e piena di tecnologia moderna, riesce a ritagliarsi degli spazi, in base alle sue possibilità, per riavvicinarsi alla natura, allora, anche con poco, si riesce a stare molto ma molto meglio.

Quello che spesso manca in queste ricerche è una visione un po’ più globale e lungimirante, la ricerca non solo di una rapida soluzione ma di un cambio di direzione che porti le persone e la società a stare meglio.


{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

6-11 AGOSTO

Saturnia/Pitigliano (Grosseto)

Hai mai fatto Movimento Arcaico nel mare? Hai mai sperimentato i gesti di emersione e la stupenda emozione di rinascita che ti portano?

I Corsi video di Movimento Arcaico


Padrone del Fuoco


Un corso per risvegliare ed esprimere la tua aggressività nel modo più sano, e trovare un'inesauribile spinta al successo e al benessere. L'ideale primo passo nel Movimento Arcaico!

Il Salto di Qualità


Un corso per risvegliare e conoscere le tue risorse nascoste. Grazie a queste tecniche potrai attivare progressi più rapidi e forti nelle discipline psicofisiche, ma soprattutto nella vita!


Questi articoli potrebbero interessarti

Molte persone si lamentano di avere poco slancio nelle loro azioni o di sentirsi, addirittura, bloccati. In effetti sono in tanti a non riuscire ad ottenere quello che vogliono perché

Molte persone si lamentano di avere poco slancio nelle loro azioni o di sentirsi, addirittura, bloccati. In effetti sono in tanti a non riuscire ad ottenere quello che vogliono perché

Se fai fatica ad essere regolare all'esercizio fisico sappi che tutto ciò che divide la tua attenzione e che confonde le tue idee di base non può certo aiutarti, anzi:

La parola robustezza dà anche idea di concretezza, di solidità, di qualcosa di massiccio e denso, difficile da muovere o da spostare. Qualcosa che resista all’erosione, agli elementi, agli attacchi,

Importante per  tutti gli operatori della salute, coach e a chiunque lavori nella relazione di aiuto."Empatia" è un termine che si usa largamente al giorno d'oggi, è anche considerata una

Una scena che ho visto più volte ultimamente.Al parco giochi una bimba si avvicina ad un'altra e le chiede: “Giochiamo?”E l'altra risponde: Sì!E le bimbe iniziano a giocare, seguono percorsi

>
Success message!
Warning message!
Error message!