Settembre 6

6 comments

L’avventura, il gioco, l’esplorazione – Futuro Primitivo – Episodio 6

By Massimo Mondini

Settembre 6, 2013


[vc_row][vc_column width=”1/6″][vc_single_image image=”4619″ img_size=”full” alignment=”center” image_hovers=”false”][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]

In questo episodio di Futuro primitivo vediamo 3 attitudini arcaiche: l’avventura, il gioco, e l’esplorazione.

A parlarci di questo e come questi tre modi essere influenzino la nostra conoscenza del mondo, esterno ed interiore ho invitato un ospite speciale, Alex Bellini.

Alex Bellini è un avventuriero ed esploratore dell’estremo ed in questo episodio ha modo di condividere la sua esperienza ed i suoi pensieri su queste importanti attitudini che molto spesso nella nostra società sono inibite.

Tu pratichi avventura, gioco ed esplorazione nella tua vita? Vuoi  condividere la tua esperienza o cosa ne pensi al riguardo? Lascia un commento  e discutiamone insieme.

[/vc_column_text][vc_video link=”https://youtu.be/P5s4fjBVfZc” align=”center”][/vc_column][/vc_row]

Massimo Mondini

About the author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

  1. Vivaci complimenti ad entrambi! I concetti espressi sono molto validi. Condivido pienamente il tutto e desidero lasciare un ulteriore concetto, a tutti perché tante volte si demorde pensando ”È solo una Goccia d’acqua nel Mare!!!” ma la risposta è ”Si, lo è però il Mare non è altro che l’insieme di Gocce d’acqua!!!!”

    Cordialmente
    Simone

  2. Vivaci complimenti ad entrambi! I concetti espressi sono molto validi. Condivido pienamente il tutto e desidero lasciare un ulteriore concetto, a tutti perché tante volte si demorde pensando ”È solo una Goccia d’acqua nel Mare!!!” ma la risposta è ”Si, lo è però il Mare non è altro che l’insieme di Gocce d’acqua!!!!”

    Cordiali saluti
    Simone

  3. Molto interessante il video, concordo pienamente con quanto detto. Credo che l’uomo, in qualsiasi età e condizione, non dovrebbe mai smettere di giocare, esplorare e avventurarsi nelle infinite possibilità della vita. Queste dovrebbero diventare materie fondamentali in tutti i percorsi scolastici e formativi. Come posso insegnare geografia o storia, se non stimolo lo spirito di esplorazione, di avventura nei ragazzi? Come posso sapere quanto valgo se non mi metto alla prova?

  4. Ma per chi abita in città come Milano, come si può lasciare il giusto spazio ai figli per giocare ed esplorare, ma allo stesso momento mantenerli al “sicuro”, che non si facciano male in strada o si mettano in situazioni pericolose?

    1. Ciao Marta,
      nelle grandi città è un po’ più difficile ma ci stiamo organizzando: ci sono gruppi di pratica di Movimento Arcaico a Milano, inoltre stiamo pianificando una serie di incontri per genitori e una serie di iniziative di avventure e giochi all’aperto per bambini. Quelli che abbiamo già fatto sono stati stupendi 🙂

  5. Bel video, sia tu che Alex siete dei bei personaggi. Devo dire che la maggior parte del l’esplorazione ed avventura mi trovo a farla in città ed é tanto che non pensavo in questo modo al gioco, quando si é adulti e senza bambini in questa società ce lo si dimentica. Tendenza da invertire

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Direct Your Visitors to a Clear Action at the Bottom of the Page

>